😍 CORSO GRATUITO GENITORI NON SI NASCE: SCOPRI DI PIÙ

Allattamento gemellare

Allattamento gemellare

Il latte materno è un alimento fondamentale per il neonato e, pertanto, l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda come l’allattamento al seno debba sempre preferito, quando possibile. Quando si parla di allattamento gemellare, però, posso nascere molti dubbi nella madre su come allattare e se sia opportuno o meno farlo.

Avrò abbastanza latte?

Le mamme in attesa di gemelli non sono sempre incoraggiate a prendere in considerazione l’allattamento materno; ma i gemelli, e anche i trigemini, possono essere allattati esclusivamente.

La produzione di latte funziona secondo il principio della domanda e dell’offerta. Con due bambini o più, viene drenato più latte dal seno, quindi ne viene prodotto di più. Il modo migliore per assicurarti di avere una buona scorta è quello di nutrire i tuoi bambini spesso nelle prime settimane e chiedere a qualcuno di aiutarti a verificare che siano attaccati in modo ottimale (quindi non dovresti avvertite dolore!) e che poppino correttamente.

Durante i primi giorni e settimane, i bambini possono nutrirsi più frequentemente; questo può essere percepito come un segno di mancanza di latte ma, se saranno poppate reattive, l’offerta di latte aumenterà rapidamente e l’alimentazione si adeguerà.  L’aumento di peso dei tuoi bambini e i loro pannolini ti rassicureranno sul fatto che stanno ricevendo il latte di cui hanno bisogno (ricorda sempre almeno 5-6 pannolini bagnati nell’arco delle 24h).

I gemelli possono essere nutriti separatamente o insieme. Questo può essere un buon modo per stabilire rapidamente un abbondante approvvigionamento di latte e risparmiare tempo. Mentre la mamma e i piccoli stanno ancora imparando ad allattare, potrebbe essere più facile pensare di attaccarli separatamente. Man mano che i bambini crescono e il loro controllo della testa si sviluppa, sarà più facile allattarli insieme. Più tardi, i bambini saranno in grado di posizionarsi in autonomia.

I cuscini per allattamento pensati per i gemelli possono aiutare una mamma ad allattare in tandem e persino a farlo a mani libere. Se si ha qualcuno che assiste nei primi giorni, può aiutare a posizionare un secondo bambino dopo che il primo ha iniziato ad allattare.

E se i bambini nascessero prima del termine/o prematuri?

Se i gemelli nascessero molto presto (dalla 36ma settimana o prima), potrebbe essere necessario nutrirli con un tubicino o una tazzina speciale fino a quando non saranno in grado di attaccarsi al seno.

Spremere il latte anche manualmente per i neonati prematuri è un prezioso contributo al benessere dei propri figli. Anche il latte umano donato può essere un’opzione.

La mamma sarà troppo stanca per allattare?

Le mamme che allattano possono sfruttare al massimo le opportunità di sedersi o sdraiarsi. È importante seguire una dieta equilibrata, idratarsi e riposare quando i bambini dormono.

Una volta stabilito l’allattamento, diventa più facile uscire o viaggiare con i gemelli, perché il latte materno è disponibile immediatamente e alla giusta temperatura.

Allattare comporta il rilascio di ormoni specifici che aiutano una madre a sentirsi rilassata. Il che è particolarmente vantaggioso per le mamme che rischiano di avere una giornata ancora più impegnativa rispetto ad altre madri. Inoltre aiuterà l’utero (più ingrandito dopo aver avuto due gemelli) a contrarsi e tornare alla forma e alle dimensioni pre-gravidanza.


L’alimentazione dei bambini e dei neonati è approfondita in numerosi corsi e articoli presenti sulla piattaforma IGEA CPS e su AssistentePerInfanzia.it. Sul tema dell’allattamento suggeriamo, in particolare, il corso online L’Alimentazione dall’Età Prenatale ai 3 anni

Cerchi un assistente per infanzia? Consulta il nostro registro di professionisti.


Come posizionare i bambini durante l’allattamento?

L’allattamento notturno può essere eseguito da sdraiate su un fianco e può aiutare a stabilire una buona scorta di latte.

Posizioni allattamento un bimbo alla volta

  • Culla: la mamma tiene il bambino in braccio con la testolina nell’incavo del gomito e i piedi appoggiati sulla pancia della mamma.
  • Incrociata: il bambino è sdraiato di lato su un cuscino, allatta sul seno sinistro con le gambe sotto il braccio destro della mamma (o viceversa).
  • Rugby: il bambino si sdraia sulla schiena su un cuscino, allatta sul seno destro con le gambe sotto il braccio destro della mamma (o viceversa).
  • Biological nurturing: la mamma si sdraia sulla schiena e il bambino allatta mentre è sdraiato sulla pancia.
  • Sdraiata di lato: mamma e bambino sono sdraiati su un fianco, uno di fronte all’altro.
  • L’allattamento al seno in posizione verticale è un’opzione per i bambini più grandi che possono stare seduti in posizione eretta (koala).

Posizioni per allattamento in tandem

Con la Rugby doppia, metti i tuoi bambini su dei cuscini lungo il fianco e sotto le braccia. Le tue mani manterranno le loro teste.

Con la doppia incrociata, posizionerai entrambi i bambini su un doppio cuscino per l’allattamento sul tuo grembo. Ogni bambino giace nell’incavo di ogni gomito, incrociandosi l’un l’altro. Ciò significa che un bambino sarà sdraiato con la maggior parte del suo corpo che tocca il tuo petto, ma il secondo bambino avrà il suo corpo che tocca l’altro bambino.

Un aiuto in famiglia

I nonni o altri famigliari/amici potrebbero aiutare dando un biberon a uno dei bambini, (ma attenzione a non introdurli prima del tempo per evitare problemi di produzione e confusione nella suzione) Alcune mamme trovano che spremere il latte può essere utile e consente a qualcun altro di nutrire i bambini di tanto in tanto.

Ci sono molte altre cose che la famiglia e gli amici possono offrirsi di fare per aiutare questi genitori, ad es.  coccolare un bambino, cambiare un pannolino, offrire alla mamma una bevanda o un panino, aiutare all’ora del bagno, se necessario, o portarli a spasso per permettere alla mamma di fare un bagno. Il sostegno e l’incoraggiamento di amici e familiari è un aspetto importante per un allattamento gemellare di successo.


Per approfondire, consigliamo la lettura dei seguenti articoli (in lingua inglese):