🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Affrontare il raffreddore nei bambini: rimedi naturali per un sonno tranquillo

Affrontare il raffreddore nei bambini: rimedi naturali per un sonno tranquillo

Il raffreddore nei bambini può rappresentare una sfida, specialmente di notte quando i sintomi come naso chiuso, tosse e starnuti possono disturbare il sonno. La posizione sdraiata favorisce il ristagno di muco, rendendo la respirazione difficile. Tuttavia, esistono accorgimenti pratici e rimedi naturali che possono alleviare i sintomi e favorire un riposo notturno più tranquillo.

Accorgimenti pratici e ambientali:

  • Idratazione: offrire frequentemente acqua al bambino può aiutare a fluidificare il muco e liberare il naso dalle secrezioni.
  • Posizione di sonno: sollevare leggermente la testa del bambino posizionando un cuscino sotto il materasso del lettino favorisce il deflusso delle secrezioni.
  • Umidificazione: mantenere gli ambienti umidi contribuisce a fluidificare il muco. Aerare spesso le stanze, soprattutto quando l’aria esterna è pulita.
  • Evitare il fumo: assicurarsi di evitare il fumo nelle vicinanze del bambino, in quanto può peggiorare i sintomi respiratori.

Inoltre, pratiche come i lavaggi nasali con soluzione fisiologica o acqua termale possono essere efficaci, specialmente per i bambini più piccoli che non sono in grado di soffiarsi il naso.

Rimedi naturali a base di estratti vegetali

L’aromaterapia può offrire un sollievo naturale grazie agli effetti benefici degli oli essenziali. La linea GSE Aerobiotic®, sviluppata da Prodeco Pharma, presenta prodotti a base di estratti vegetali che promuovono il benessere delle vie respiratorie, sia di giorno che di notte.

GSE Aerobiotic® Balsamic Cream:

  • Utilizzo variato: questa crema balsamica può essere massaggiata su petto, gola e schiena, applicata nella zona peri-nasale o sciolta nell’acqua per suffumigi balsamici.
  • Composizione benefica: gli oli essenziali di Eucalipto, Niaouli, Pino mugo e Pino silvestre favoriscono la respirazione. L’olio essenziale di Lavanda promuove il relax e il riposo notturno. Gli oli di Mandorla, Borragine, Lino e Ulivo, insieme agli estratti di Camomilla ed Avena, nutrono la pelle e alleviano gli arrossamenti.
  • Adatto a tutta la famiglia: dermatologicamente testato su pelli sensibili, può essere utilizzato da tutta la famiglia, incluso il bambino.

GSE Aerobiotic® In Air:

  • Creare un ambiente salutare: questa soluzione a base di Estratto di semi di Pompelmo, oli essenziali di Timo e Pino mugo, e estratti vegetali di Echinacea, Drosera, Enula e Timo serpillo, può essere nebulizzata in un diffusore ad ultrasuoni o aggiunta all’acqua di umidificazione dei caloriferi.
  • Profumazione benefica: gli oli essenziali contenuti diffondono una profumazione delicata che infonde benessere, purificando l’aria e favorendo la respirazione libera durante il giorno e la notte.

In conclusione, l’approccio naturale della linea GSE Aerobiotic® offre soluzioni mirate per alleviare i sintomi del raffreddore nei bambini, promuovendo un sonno più tranquillo e un recupero più rapido.

Prevenzione del raffreddore nei bambini: accorgimenti chiave

La prevenzione è fondamentale per proteggere i bambini dal raffreddore:

  • Igiene personale: insegna loro a lavarsi spesso le mani per evitare la diffusione dei virus.
  • Ambiente pulito: mantieni la casa pulita e ben aerata per ridurre la presenza di agenti patogeni.
  • Abbigliamento adeguato: assicurati che siano vestiti adeguatamente, specialmente durante i mesi freddi.
  • Dieta equilibrata: una dieta ricca di vitamine e nutrienti rafforza il sistema immunitario.
  • Evitare contatti: limita i contatti con persone malate e fai attenzione a oggetti condivisi. Seguendo questi semplici passi, è possibile ridurre significativamente il rischio di raffreddore nei bambini.

Leggi anche:

Raffreddore nei bambini: sintomi, cause e trattamento

Raffreddore e influenza: ecco i rimedi della nonna