🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Bando INPS 2023-2024: opportunità di borse di studio per la frequenza negli ITS

Bando INPS 2023-2024: opportunità di borse di studio per la frequenza negli ITS

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha ufficialmente pubblicato il bando INPS per l’anno accademico 2023-2024, offrendo un’opportunità unica per gli studenti interessati a conseguire percorsi di specializzazione tecnica post-diploma presso gli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Il bando prevede l’assegnazione di 120 borse di studio del valore di 4.000 euro ciascuna, destinate agli studenti fuori sede che soddisfano specifici requisiti.

Destinatari delle borse di studio

Le borse di studio INPS sono riservate ai figli o agli orfani di dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, nonché ai pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici. I beneficiari devono essere studenti fuori sede, ossia devono frequentare un ITS situato in un comune diverso da quello di residenza, con una distanza minima di 100 chilometri e situato in una provincia diversa.

Requisiti richiesti

I candidati devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Aver conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore o il diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale entro l’anno scolastico 2022-2023.
  • Essere in regola con la frequenza minima obbligatoria dell’ITS per il primo o secondo anno del percorso triennale.
  • Possedere un contratto di locazione o di ospitalità per l’anno formativo 2023-2024, intestato allo studente o al familiare fiscalmente a carico, stipulato secondo la Legge n. 431/1998 o atto di assegnazione in godimento.
  • Non beneficiare di altre provvidenze analoghe di valore superiore al 50% dell’importo della borsa messa a concorso.
  • Essere studenti fuori sede.

Entità delle borse di studio

Sono disponibili 120 borse di studio INPS, ciascuna del valore di 4.000 euro, destinate agli studenti fuori sede che frequentano gli ITS.

Valutazione delle domande

La graduatoria del concorso sarà stilata sommando il punteggio del merito scolastico con quello relativo all‘Indicatore ISEE 2024. L’attestazione ISEE deve essere presentata tramite Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) prima di richiedere le agevolazioni.

Procedura di domanda

La domanda di borsa di studio deve essere presentata online tramite l’area riservata del portale INPS. L’accesso può avvenire mediante credenziali SPID, Carta di Identità Elettronica CIE o Carta Nazionale Servizi CNS. Il procedimento comprende i seguenti passaggi:

  • Ricerca di “Portale Prestazioni welfare” e selezione di “Approfondisci”.
  • Accesso all’area tematica e selezione di “Vai a gestione domanda”.
  • Clic su “Presentazione domanda” e successivamente su “Utilizza il servizio”.
  • Selezionare la prestazione ITS, compilare i campi richiesti e inoltrare la domanda.

È possibile trasmettere le domande a partire dalle ore 12:00 del 25 gennaio 2024 fino alle ore 12:00 del 22 febbraio 2024.

In conclusione, il bando INPS rappresenta un’opportunità significativa per gli studenti impegnati in percorsi di specializzazione tecnica post-diploma, offrendo sostegno finanziario a coloro che soddisfano i requisiti stabiliti. Per ulteriori dettagli e per scaricare il bando completo, si invita a visitare il portale ufficiale dell’INPS.

Leggi anche:

Sussidi INPS per orfani: guida alla domanda e requisiti per scuola e università

Indetto un concorso INPS per 385 posti