💡 SOFT SKILLS: TANTISSIME PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Indetto un concorso INPS per 385 posti

Indetto un concorso INPS per 385 posti

L’INPS ha indetto un nuovo concorso per la selezione di 385 posti di lavoro, destinati a funzionari e impiegati con contratto a tempo indeterminato. Il concorso prevede una vasta gamma di profili professionali, tra cui figure amministrative, contabili, giuridiche e informatiche.

La selezione avverrà tramite prove scritte, orali e pratiche, per garantire la valutazione delle competenze e la capacità dei candidati. I posti sono distribuiti su tutto il territorio italiano, quindi ci sono opportunità di lavoro in diverse regioni.

Si tratta di un’ottima occasione per chi cerca lavoro nel settore pubblico, in particolare per coloro che desiderano lavorare nell’ambito della previdenza sociale. L’INPS offre infatti numerose possibilità di carriera, grazie alle numerose attività che svolge.

Per partecipare al concorso, i candidati dovranno possedere i requisiti previsti dal bando, che includono in genere una laurea in una disciplina pertinente e l’iscrizione all’albo professionale per alcune figure. Inoltre, è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana, poiché il lavoro prevede la gestione di documenti e pratiche amministrative.

In un momento in cui il mercato del lavoro è particolarmente difficile, il concorso dell’INPS rappresenta un‘opportunità concreta per chi cerca lavoro stabile e qualificato. Tuttavia, la selezione sarà molto competitiva, quindi è importante prepararsi adeguatamente e presentare un curriculum vitae completo e ben strutturato.

In ogni caso, il concorso dell’INPS dimostra l’impegno dell’ente pubblico nel garantire la qualità dei servizi offerti ai cittadini, investendo nella formazione e nella selezione dei propri dipendenti. Speriamo che questa iniziativa possa rappresentare un esempio positivo anche per altre istituzioni, incentivando la creazione di nuovi posti di lavoro e il miglioramento delle condizioni di lavoro dei dipendenti pubblici.

Ecco le informazioni più dettagliate sul prossimo bando in arrivo.

Modalità e requisiti per la partecipazione al concorso

Con il decreto legislativo 21 dicembre 2021, n. 230, che ha istituito l’assegno unico universale per i figli a carico, viene quindi autorizzata la copertura di 385 posti vacanti per la realizzazione della disposizione a livello concreto ed operativo e poter gestire quindi la nuova misura.

Il personale che verrà selezionato dal concorso sostanzialmente si occuperà di gestire le pratiche relative al contributo erogato e verrà inquadrato con profilo economico C1 . L’assunzione sarà a tempo indeterminato.

I requisiti richiesti per partecipare a un concorso INPS possono variare a seconda del profilo professionale per cui si concorre. In generale, i candidati devono avere una laurea magistrale o specialistica in una disciplina pertinente, come ad esempio economia, giurisprudenza, informatica, scienze politiche o ingegneria. Possono essere richieste anche altre qualifiche professionali, come ad esempio l’iscrizione all’albo professionale per alcune figure.

Nel dettaglio,si richiedono i seguenti requisiti generici:

  • laurea;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • non essere stato dichiarato decaduto, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non aver riportato condanne penali, ancorché non passate in giudicato, che impediscano la costituzione o la prosecuzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari laddove previsti ;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

È importante ricordare che i requisiti specifici possono variare a seconda del concorso e delle posizioni da coprire. Per questo motivo, è fondamentale leggere attentamente il bando di concorso per comprendere i requisiti richiesti e le modalità di partecipazione.

Consigli utili

Come dicevamo sopra, è bene preparasi in tempo e non arrivare all’ultimo minuto per memorizare molte nozioni ed esercitarsi sui test. La casa editrice Edises ha pubblicato un manuale utile per prepararsi alle prove del concorso INPS con nozioni e questiti relative alle discipline trattate . Il manuale comprende anche un software gratuito online per simulare il test concorsuale.

Leggi anche:

Assegno unico: è disponibile il nuovo simulatore Inps

Novità Inps: i papà che si dimettono dopo il congedo parentale hanno diritto alla NASpI

Esenzione ticket per reddito: ecco le novità del 2023