🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Bando 2024: contributi per handicap grave e grave malattia – guida dettagliata

Bando 2024: contributi per handicap grave e grave malattia – guida dettagliata

Dal 23 gennaio 2024, è aperto il periodo per la presentazione delle domande relative ai contributi destinati a coloro che affrontano condizioni di handicap grave o sono affetti da malattie gravi. Questi aiuti economici, gestiti dall’INPS, variano da 500 a 3.000 euro e mirano a supportare chi si trova in situazioni particolarmente complesse.

A chi sono destinati i contributi?

I beneficiari di tali contributi sono i dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane SpA, i dipendenti e pensionati ex IPOST, i coniugi o uniti civilmente di tali dipendenti e pensionati, i figli, i conviventi, e coloro che sono domiciliati in strutture specializzate di cura e assistenza.

Requisiti per i contributi handicap grave

Per accedere ai contributi per handicap grave, è necessario avere una condizione di handicap grave accertata. Questo viene confermato attraverso un verbale che attesta il riconoscimento delle condizioni specificate dalla Legge 5 febbraio 1992, n. 104. Per ottenere tale riconoscimento, è necessario presentare una domanda di invalidità civile.

Requisiti per i contributi malattia grave

Per quanto riguarda i contributi per grave malattia, il beneficiario deve documentare la condizione di malattia grave attraverso un certificato medico originale datato non prima del 31 dicembre 2022. Il certificato può essere emesso anche da un medico di medicina generale e deve attestare la presenza di una patologia grave o rara nel corso dell’anno 2023.

Importo dei contributi in base all’ISEE

L’importo dei contributi varia in base al valore ISEE del richiedente:

  • Fino a 12.000 euro: 3.000 euro
  • Da 12.000,01 a 24.000 euro: 2.000 euro
  • Da 24.000,01 a 32.000 euro: 1.000 euro
  • Oltre 32.000 euro (o ISEE non valido alla data di presentazione della domanda): 500 euro

Procedura per la presentazione delle domande

Le domande devono essere presentate online tramite il Portale INPS, nella sezione prestazioni welfare“. È necessario autenticarsi utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Valutazione e pubblicazione delle graduatorie

La documentazione allegata alla domanda verrà esaminata dal Coordinamento Medico Legale dell’INPS per valutare l’idoneità del richiedente. Le graduatorie degli ammessi alle prestazioni saranno stilate in base all’ISEE e all’età anagrafica.

L’INPS erogherà i contributi fino all’esaurimento del budget, fissato a 250.000 euro per la “grave malattia” e 400.000 euro per l'”handicap grave”.

Scadenze e ulteriori informazioni

Il periodo per la presentazione delle domande va dal 23 gennaio 2024 alle 23.59 del 29 febbraio 2024. Le graduatorie saranno pubblicate sul sito INPS. Eventuali comunicazioni sulla concessione o meno dei contributi verranno inviate tramite email.

Quindi, questo bando rappresenta un importante sostegno economico per chi si trova in condizioni di fragilità, offrendo un’opportunità di migliorare la qualità della vita di coloro che affrontano situazioni di handicap grave o malattia grave.

In conclusione, i contributi per handicap grave e grave malattia del Bando 2024 costituiscono un fondamentale sostegno per migliorare la vita di coloro che affrontano sfide complesse.

Per ottimizzare l’accesso a tali benefici, è cruciale mantenere un costante dialogo con esperti e informarsi sugli aggiornamenti normativi. Chiedere periodicamente consigli agli esperti assicura una partecipazione consapevole e massimizza le opportunità di beneficiare di risorse essenziali per il benessere e l’inclusione sociale.

Leggi anche:

Bonus Figli Disabili 2024: guida dettagliata su come richiedere il contributo

Aiuti per disabili nelle scuole: bonus per alunni e genitori nel 2023-2024