ūüí•SETTIMANA DEL BLACK FRIDAY: METTI I CORSI NEL CARRELLO E VISUALIZZA IL SUPERSCONTO SCOPRI DI PIÙ

I 10 migliori romanzi thriller di sempre

I 10 migliori romanzi thriller di sempre

Il genere thriller ha una lunga storia nella narrativa e ha affascinato i lettori di tutto il mondo con storie ricche di suspense, mistero e tensione. Dai primi gialli del XIX secolo fino ai romanzi contemporanei, il thriller ha dimostrato di avere un fascino senza tempo e di essere capace di coinvolgere profondamente i lettori.

In questa lista, esamineremo i dieci migliori romanzi thriller di tutti i tempi, oltre a una “bonus track.”

1. Arthur Conan Doyle – “Uno studio in rosso”

Considerato da molti il primo vero giallo, “Uno studio in rosso” √® una pietra miliare del genere thriller. Pubblicato nel 1887, √® stato il primo romanzo scritto da Arthur Conan Doyle a presentare il celebre detective Sherlock Holmes. La trama ruota attorno a un omicidio enigmatico e vede Holmes impegnato a risolvere il mistero, dimostrando la sua brillantezza deduttiva.

2. Agatha Christie – “Dieci piccoli indiani”

Agatha Christie √® considerata la regina del giallo, e “Dieci piccoli indiani” √® uno dei suoi romanzi pi√Ļ celebri. Pubblicato nel 1939, il libro racconta la storia di dieci estranei invitati su un’isola remota, dove ciascuno di loro √® accusato di crimini passati. Con un’atmosfera carica di suspense, il romanzo tiene i lettori con il fiato sospeso, mentre i personaggi muoiono uno dopo l’altro in circostanze misteriose.

3. John le Carr√© – “La spia che Venne dal Freddo”

Pubblicato nel 1963, “La spia che venne dal freddo” di John le Carr√© √® uno dei migliori esempi di thriller di spionaggio. L’autore, un ex agente dei servizi segreti britannici, offre uno sguardo autentico e cupo nel mondo dell’intelligence durante la guerra fredda. Il romanzo cattura perfettamente le tensioni politiche e la paranoia dell’epoca.

4. Thomas Harris – “Il silenzio degli innocenti”

“Il silenzio degli innocenti” √® un thriller psicologico scritto da Thomas Harris, che ha ispirato un famoso film. Il libro √® noto per i suoi personaggi iconici, tra cui l’agente dell’FBI Clarice Starling e il brillante, ma diabolico, dottor Hannibal Lecter. La trama coinvolge Starling nella caccia a un serial killer, ma √® l’interazione tra lei e Lecter a creare una suspense avvincente.

5. Scott Turow – “Presunto innocente”

“Presunto innocente” di Scott Turow √® un legal thriller che offre uno sguardo affascinante nel mondo della giustizia. Pubblicato nel 1987, il romanzo √® noto per i suoi personaggi complessi e una trama intricata. L’avvocato Rusty Sabich √® accusato dell’omicidio di una collega e deve lottare per dimostrare la sua innocenza. Il libro offre un’immersione avvincente nel sistema legale e nella psicologia dei personaggi.

6. Umberto Eco – “Il nome della rosa”

Il nome della rosa” di Umberto Eco √® l’unico romanzo italiano presente in molte liste dei migliori libri di crime fiction. Pubblicato nel 1980, il libro √® una miscela di mistero, storia e filosofia. La storia si svolge in un monastero medievale e segue l’indagine di Guglielmo da Baskerville su una serie di omicidi. Il romanzo offre una profonda riflessione sulla conoscenza, la religione e il potere.

7. Leonardo Sciascia – “Il giorno della civetta”

Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia √® uno dei primi romanzi italiani a trattare il tema della mafia. Pubblicato nel 1961, il libro esplora il mondo oscuro della mafia siciliana e la sua presenza nella societ√†.

La storia segue un maresciallo che indaga su un omicidio in un ambiente corrotto e omertoso. Il romanzo rimane un punto di riferimento nel genere italiano della crime fiction.

8. Carlo Emilio Gadda – “Quer pasticciaccio brutto de via Merulana”

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana” di Carlo Emilio Gadda √® un romanzo giallo insolito che mescola la narrativa del genere con uno stile complesso e unico. La storia √® ambientata a Roma e coinvolge un misterioso furto e una serie di eventi strani. La lingua funambolica di Gadda e l’uso di prestiti dialettali rendono il libro una lettura unica e affascinante.

9. Ryunosuke Akutagawa – “Rashomon”

“Rashomon” √® una raccolta di racconti scritti dal famoso scrittore giapponese Ryunosuke Akutagawa. Due di questi racconti hanno ispirato il film di Akira Kurosawa “Rashomon” e “Nel bosco”. Questi racconti esplorano la natura mutevole della verit√† attraverso diverse prospettive di testimoni oculari, creando un’atmosfera di mistero e incertezza.

10. Gabriel Garcia Marquez – “Cronaca di una morte annunciata”

Anche se non rientra nei canoni tradizionali del giallo, “Cronaca di una morte annunciata” di Gabriel Garcia Marquez offre una narrazione unica. La storia ruota attorno a un omicidio preannunciato, creando suspense attraverso la conoscenza anticipata dell’evento tragico. La prosa magistrale di Marquez e la trama coinvolgente rendono questo romanzo un’esperienza di lettura indimenticabile.

Bonus track: Truman Capote – “A sangue freddo”

Sebbene non sia un romanzo, “A sangue freddo” di Truman Capote rappresenta un esempio fondamentale del genere true crime. Il libro narra la vera storia della strage di una famiglia da parte di due assassini e il loro processo. Capote utilizza il suo talento di scrittore per ricostruire minuziosamente gli eventi e le personalit√† coinvolte, creando una narrativa coinvolgente basata su fatti reali.

Leggi anche:

Il Codice da Vinci: un thriller che fa discutere