😍 CORSO GRATUITO GENITORI NON SI NASCE: SCOPRI DI PIÙ

Samantha Cristoforetti: la Comandante dei record

Samantha Cristoforetti: la Comandante dei record

Continua a renderci orgogliosi la nostra Samantha Cristoforetti, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine Al Merito della Repubblica Italiana e da poco anche Comandante dell’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Prima Comandante europea della ISS

Giorno 28 settembre 2022, in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale su ESA Web TV, si è tenuta la tradizionale cerimonia di consegna della mitica chiave apri-portellone dell’ISS: dalle mani del veterano russo Oleg Artemyev – che oltre a fare l’astronauta è anche deputato della Duma per il partito sovranista Russia Unita – lo schieramento di Putin – a quello della trentina Samantha Cristoforetti – prima astronauta italiana a salire sul’ISS, ex Capitana dell’Aeronautica Militare Italiana, laureata in Ingegneria meccanica (specializzazione in propulsione aerospaziale).

Un passaggio simbolico che però definisce un ruolo di grande responsabilità:

Essere comandante non vuole dire dare ordini, ma essere un facilitatore, per coordinare il lavoro di squadra e fare in modo che ogni problema possa essere risolto.

Ha affermato la Cristoforetti, ringraziando anche l’Italia che sin dai suoi primi passi nello spazio l’ha sempre sostenuta.

È un grande onore rappresentare l’Italia, gli italiani e le italiane che ringrazio per il sostegno e l’affetto che mi danno. Se ho il privilegio di essere qui è grazie al mio Paese che da sempre fa e continua a fare cose importanti nello spazio

Un milione di follower su Twitter e mezzo milione su TikTok

La nostra è una grande fonte di ispirazione, soprattutto per i giovani di ogni parte del mondo, che la seguono sui profili social – dove si diverte a fare divulgazione scientifica – e le inviano domande anche per gli altri membri del Crew 4, l’equipaggio attualmente in orbita: la missione Minerva dell’ESA – partita il 27 aprile 2022 – è composta anche da cinque americani e quatto russi.

La scelta degli astronauti e dei loro rispettivi gradi sono fatti da una scrupolosa commissione mista – Nasa (Usa), Roscosmos (Russia), Jaxa (Giappone), ESA (Europa) e CSA (Canada) – tra i fattori determinanti anche la conoscenza delle lingue – Samantha Cristoforetti ne parla ben sei, l’ultima in ordine di tempo è il cinese.

Samantha Cristoforetti: prima italiana in passeggiata spaziale

E’ successo il 21 luglio scorso, sempre durante la missione Minerva, che a bordo monitora anche dieci esperimenti dell’Agenzia spaziale italiana. L’uscita della Cristoforetti – chiamata anche attività extraveicolare o EVA – è stata coordinata proprio insieme ad Oleg Artemyev e ha visto la nostra lavorare sull’isolamento e l’installazione di un adattatore temporaneo per il braccio robotico European Robotic Arm.

Questa è la seconda esperienza di Samantha sulla Stazione Spaziale Internazionale: la prima è stata per la missione FUTURA nel 2014, durata sette mesi.

Il rientro sulla Terra è previsto per il 12 ottobre

Se tutto si svolgerà secondo programma, Samantha Cristoforetti sarà anche la prima astronauta italiana ad affrontare l’ammaraggio nelle acque della Florida – il così detto splashdown -, grazie alla navicella CrewDragon di SpaceX di Elon Musk.

La nostra si è preparata molto per questo infatti nei mesi precedenti ha lavorato, sempre in veste di comandante, per la missione Neemo: una base della Nasa installata infondo al mare proprio per addestrarsi, testare attrezzature ed effettuare esperimenti scientifici.

Naturalmente ad attendere il suo rientro sulla Terra ci saranno anche il compagno Lionel e i figli Kelsi Amel e Dorian Lev, orgogliosissimi della loro mamma.