🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Routine di Bellezza Giapponese: 5 suggerimenti per una pelle giovane

Routine di Bellezza Giapponese: 5 suggerimenti per una pelle giovane

La bellezza giapponese è famosa per la sua capacità di mantenere la pelle giovane e radiosa senza la necessità di ricorrere a botox o filler. Ecco una mini guida con i segreti da mettere in pratica subito.

La Routine Giapponese in 5 Semplici Passaggi

La beauty routine giapponese è rinomata per la sua precisione e il rigoroso rituale che la contraddistingue. Tuttavia, è sempre più comune interpretarla e adattarla alle proprie abitudini e al proprio tipo di pelle. Ecco alcuni dei suoi passaggi che vale davvero la pena di introdurre nella tua routine, poiché rappresentano il segreto per ottenere una pelle fresca, tonica e ben protetta dagli agenti esterni.

  • Detergente a Base di Olio

Sebbene l’acqua micellare sia pratica, niente batte l’efficacia di un detergente a base di olio. Utilizzalo sulla pelle leggermente umida, massaggialo delicatamente per almeno un minuto. Evita di sciacquarlo con acqua calcarea e, al suo posto, usa un panno di microfibra inumidito. Perché questa pulizia funziona così bene? La formula priva di tensioattivi rimuove il trucco e le impurità senza compromettere la barriera cutanea o l’equilibrio del pH. Inoltre, è particolarmente adatta alla pelle grassa, in quanto l’elemento lipofilo aiuta ad assorbire il sebo in eccesso, prevenendo la formazione di brufoli e punti neri.

  • Non sottovalutare il potere del tonico

Spesso, nella nostra beauty routine, tendiamo a trascurare il tonico, considerandolo superfluo. Tuttavia, nella beauty routine giapponese, la lozione o il tonico rappresentano uno dei passaggi fondamentali. Perché? Il tonico svolge un ruolo essenziale nell’eliminare i residui di calcare e nel ripristinare il pH naturale della pelle, preparandola per i trattamenti successivi.

Per applicarlo alla giapponese, evita l’uso di dischetti di cotone e opta per un approccio più diretto. Usa le mani per picchiettare delicatamente il tonico sulla pelle, garantendo una migliore assorbimento del prodotto. Inoltre, una volta alla settimana, puoi utilizzare il tonico come impacco per un trattamento extra di idratazione. Prendi una maschera di tessuto monouso, inumidiscila abbondantemente con il tonico e applicala sul viso per circa 5 minuti. Questo gesto contribuirà a mantenere la tua pelle fresca e preparata per le cure successive.

  • Personalizza l’Applicazione del Siero

Nella beauty routine delle donne giapponesi, il siero rappresenta il cosmetico più cruciale, da selezionare attentamente in base al tipo di pelle e alle esigenze individuali. Che sia una texture in gel, oleosa o più leggera, il siero contiene sempre una concentrazione elevata di principi attivi (quindi, è sufficiente una piccola quantità – basta un paio di pressioni sul dosatore pump). Invece di eseguire massaggi prolungati, le donne giapponesi applicano il siero con la mano aperta, eseguendo delicati movimenti verso l’alto.

Un altro consiglio importante è quello di attendere almeno 2 minuti prima di applicare la crema idratante. Questo periodo di attesa consente al siero di agire al meglio, garantendo che i principi attivi siano assorbiti completamente dalla pelle, contribuendo così a migliorare la sua salute e bellezza.

  • Il massaggio antigravitazionale per un viso radiante

Il massaggio facciale è un rituale imprescindibile nella cultura giapponese. Praticato quotidianamente, questo gesto stimola la rigenerazione cellulare, favorisce il drenaggio linfatico, e dona un senso di rilassamento e distensione simile a quello dopo una buona notte di sonno. Può essere eseguito con le mani o con uno strumento apposito come il face roller, che va fatto scorrere delicatamente dal centro del viso verso l’esterno e dal basso verso l’alto.

Tuttavia, è importante non esercitare una pressione eccessiva durante il massaggio; i movimenti devono essere sempre delicati. Se desideri un effetto detox, puoi passare il tuo attrezzo dal centro del viso verso le orecchie e quindi scendere verso il collo fino alle clavicole, aiutando così a eliminare le tossine e a ottenere un aspetto radiante.

  • Purifica la Tua Pelle con Creme al Tè Matcha

Specialmente se vivi in un ambiente urbano, considera di integrare la tua routine di skincare con creme a base di tè matcha. Questi prodotti hanno proprietà lenitive e sono ideali per proteggere la tua pelle dalle impurità e dall’inquinamento atmosferico. Questo beneficio è dovuto alle foglie di tè matcha, che contengono una quantità straordinariamente elevata di catechine, preziose sostanze antiossidanti in grado di proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

È importante ricordare che, mentre per noi il tè matcha potrebbe essere solo una bevanda alla moda, in Giappone è considerato da sempre un superfood con un’azione detox significativa, in grado di stimolare il metabolismo e rafforzare il sistema immunitario. Ti invitiamo a provarlo anche tu: puoi gustare questa bevanda deliziosa dolcificata con latte vegetale e arricchita con un tocco di cannella per un’esperienza gustativa straordinaria.

Leggi anche:

Creme viso fai da te: ricette naturali per una pelle sana e giovane