🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Aggiornamento graduatorie GPS 2024: nuove regolamentazioni del Ministero dell’Istruzione

Aggiornamento graduatorie GPS 2024: nuove regolamentazioni del Ministero dell’Istruzione

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha recentemente annunciato l’atteso aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) nella primavera del 2024. Durante l’informativa tenutasi il 6 febbraio con i sindacati della scuola, sono emerse importanti novità riguardanti la prossima Ordinanza Ministeriale (OM) che regolerà le graduatorie valide nel biennio scolastico 2024-2026.

Scadenze e requisiti di accesso

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata entro 20 giorni dalla pubblicazione della nuova OM. Per accedere alla prima fascia nell’infanzia e nella primaria, viene confermato il requisito dell’abilitazione. Gli studenti iscritti al terzo anno o successivi del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria possono accedere alla seconda fascia per l’infanzia e la primaria, a condizione di aver acquisito almeno 150 Crediti Formativi Universitari (CFU).

Per la secondaria, l’accesso alla prima fascia richiede l’abilitazione, mentre per la seconda fascia è necessario possedere un titolo di studio idoneo e i CFU richiesti dalla normativa sulle classi di concorso. In particolare, è da notare l’eliminazione del requisito di 24 CFU per l’accesso alla seconda fascia.

Novità per le graduatorie GPS sostegno

Per le graduatorie GPS sostegno, viene confermato il requisito della specializzazione per la prima fascia. Per la seconda fascia, è necessario aver maturato almeno 3 annualità di servizio specifico. Gli abilitandi o specializzandi nel sostegno che conseguono il titolo entro il 30 giugno 2024 possono iscriversi nella prima fascia con riserva, risolvendo la riserva dopo il conseguimento del titolo.

Partecipazione alle graduatorie

Docenti ITP possono accedere alle graduatorie GPS 2024-2026 con l’abilitazione per la prima fascia o con il diploma per la seconda fascia. Gli aspiranti già inseriti in graduatoria che non aggiornano la propria posizione restano nelle GPS con il punteggio precedentemente acquisito.

Gli iscritti negli elenchi aggiuntivi delle GPS I fascia 2022-2024 possono presentare domanda per l’inserimento a pieno titolo. Si introduce l’uso degli interpelli, avvisi pubblicati sui siti web delle scuole e/o degli Uffici Scolastici territorialmente competenti, per reclutare docenti in caso di esaurimento delle graduatorie di istituto.

Ciò comporta la cessazione dell’uso della Messa a Disposizione (MAD). Da notare che non possono partecipare agli interpelli i docenti già destinatari di contratti a tempo determinato e, solo per i posti comuni, gli aspiranti già inseriti nelle GPS.

Queste innovazioni delineano un quadro regolamentare più flessibile e attento alle esigenze degli aspiranti docenti, fornendo una panoramica completa delle modifiche che saranno implementate nel prossimo aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze nella primavera del 2024.

È imperativo che ogni insegnante, immerso in un contesto in continua evoluzione, abbia un punto di riferimento costante. Un esperto del settore può fungere da guida affidabile, mantenendo gli educatori costantemente informati e aggiornati sulle nuove normative e cambiamenti nel sistema educativo.

Questo legame con un mentore o consulente esperto non solo offre supporto pratico nella navigazione delle complesse procedure delle graduatorie e delle normative ministeriali, ma anche una bussola per interpretare le sfide emergenti e adattarsi in modo proattivo alle dinamiche del mondo dell’istruzione. In un ambiente in rapida evoluzione, il mentorato diventa una risorsa essenziale per garantire la professionalità e l’efficacia degli insegnanti.

Leggi anche:

Aggiornamento graduatorie GPS e GAE 2024: novità e slittamenti

Aggiornamento delle graduatorie per docenti e personale ATA nel 2024