🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Scurire i capelli in modo naturale: rimedi efficaci e consigli da seguire

Scurire i capelli in modo naturale: rimedi efficaci e consigli da seguire

La ricerca di alternative naturali alle tinture chimiche per capelli è in costante aumento, spinta dalla consapevolezza dei potenziali danni causati da prodotti contenenti oltre 5.000 sostanze chimiche.

Se desideri scurire i capelli senza ricorrere alle classiche tinture, esistono diversi metodi naturali che puoi sperimentare. Tuttavia, è importante tenere presente che i risultati potrebbero variare, e si consiglia sempre di testare la miscela su una piccola ciocca prima dell’applicazione su tutta la chioma.

Cacao

La polvere di cacao puro può donare bei riflessi scuri al capello castano. Mescolala con acqua per ottenere una pasta densa da applicare sulla chioma. Lascia in posa per circa un’ora e risciacqua con acqua tiepida.

Caffè

Il caffè è noto per scurire i capelli e coprire i capelli grigi. Prepara una tazza di caffè da moka, lascialo raffreddare, quindi mescolalo con balsamo leave-in e fondi di caffè. Applica sulla testa pulita e umida, lasciando in posa per un’ora. Risciacqua con acqua o aceto di sidro di mele per prolungare la durata del colore.

Tè nero

L’acido tannico presente nel tè nero può scurire i capelli. Prepara un tè molto concentrato con 3-5 bustine e applicalo freddo per 30 minuti o più per un colore più intenso. Puoi aggiungere altri ingredienti come caffè, rosmarino, tulsi o cannella per potenziare l’effetto.

Gusci di noce

I gusci di noce possono creare una tonalità marrone scura. Bollili e applica il succo filtrato sui capelli per circa 30 minuti. Per una tinta più intensa, prolunga il tempo di bollitura. Puoi anche utilizzare la polvere di noce mescolata con acqua per risultati simili.

Bucce di cipolla

Le bucce di cipolla, se bollite e applicate sulla chioma, possono donare tonalità scure e naturali. Lasciale a bagno, filtra l’acqua e immergiti per circa 30 minuti. Ripeti due volte alla settimana per risultati migliori.

Olio di senape

L’olio di senape, riscaldato e massaggiato sui capelli, può scurire e nutrire. Testa la sensibilità cutanea prima dell’uso. Applica l’olio sui capelli, lascialo agire per almeno due ore o tutta la notte, quindi lava con uno shampoo delicato.

Salsa di soia

La salsa di soia, combinata con aceto di sidro di mele, può scurire i capelli. Applica la miscela sui capelli lavati e lascia asciugare naturalmente senza risciacquare.

Erbe per scurire

A seconda del colore desiderato, puoi utilizzare erbe come calendula, rosa canina e ibisco per intensificare il rosso. Per capelli scuri, prova rosmarino, ortica e salvia. Per capelli biondi, la camomilla è un’opzione classica.

Hennè

L’hennè naturale, mescolato con succo di limone, può creare una tintura rossa-arancio. Puoi aggiungere camomilla per attenuare l’effetto arancio. Per tonalità più scure, opta per l’hennè nero (Indigofera Tinctoria).

Fiore di ibisco

Bollisci il fiore di ibisco con olio per 10-15 minuti, lascia raffreddare e massaggia sulla testa per 40 minuti prima di lavare.

Decotto alla salvia

Bollisci le foglie di salvia in acqua, applica il decotto sui capelli per intensificare la tonalità scura e coprire i capelli bianchi.

Esplora questi metodi naturali con cautela e sperimenta per trovare la soluzione più adatta al tuo tipo di capello e al colore desiderato. Come sempre, consulta uno specialista del settore prima di procedere con trattamenti fai da te.

Leggi anche:

Lavare i capelli senza shampoo: approfondiamo il metodo “No Poo” e le alternative naturali

Integratori anticaduta capelli: verità e consigli esperti