🍟 AFFRONTARE L'OBESITÀ: MOLTE PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE >>> SCOPRI LE PROMO

Guida alla scelta della misura giusta delle scarpe per bambini: garanzia di comodità e crescita salutare

Guida alla scelta della misura giusta delle scarpe per bambini: garanzia di comodità e crescita salutare

Acquistare scarpe nuove per i bambini richiede attenzione per garantire comfort e una crescita sana. Ecco come effettuare la scelta della misura adeguata.

Il momento giusto per provare le scarpe

Il pomeriggio è il momento ideale per provare nuove scarpe poiché i piedini, come negli adulti, tendono ad allargarsi durante il giorno. Ciò riduce il rischio di acquistare calzature troppo strette.

Verifica della misura

Spazio tra soletta e dito più lungo

Assicurarsi che vi sia uno spazio di circa 12-13 mm tra il bordo anteriore della soletta e il dito più lungo del piede. Questo non è sempre l’alluce; potrebbe essere il secondo o terzo dito a essere il più lungo.

Soletta rimovibile

Se la soletta è rimovibile, misurare la distanza dopo averla tolta dalla scarpa. Chiedere al bambino di appoggiare il piede per verificarne la corretta misura.

Soletta non rimovibile

Premere la punta della scarpa con le dita e verificare la distanza tra questa e la punta del piede. Una misura più precisa consiste nel misurare il piede del bambino e aggiungere 12-13 mm.

Tallone ben fermo

Controllare che il tallone non esca mentre il bambino cammina per evitare che le scarpe siano troppo larghe.

Variazioni di calzata

La calzata può variare tra diverse marche e modelli. La taglia 21 di un marchio potrebbe non corrispondere alla stessa misura in un altro. Considerare sempre la forma del piede del bambino.

Come capire se le scarpe vanno ancora bene

Controllo regolare

I piedi dei bambini crescono rapidamente, soprattutto nei primi anni. Verificare mensilmente che le scarpe non siano diventate troppo piccole.

Soletta rimovibile

Se possibile, rimuovere la soletta, far appoggiare il piede del bambino su di essa mentre è in posizione eretta. Assicurarsi che il tallone sia allineato al bordo della soletta e che vi sia spazio tra il dito più lungo e il bordo anteriore.

Scarpe senza soletta rimovibile

Se la scarpa non ha una soletta rimovibile, utilizzare i metodi menzionati in precedenza, come la pressione sulla punta della scarpa e la misurazione diretta del piede.

Durata delle scarpe

Cambi Regolari

In media, un paio di scarpe per bambini dovrebbe durare 3-4 mesi se la misura è corretta. Tuttavia, ogni bambino è unico, e i tempi possono variare.

Fasi di crescita:

  • Fino a 16 mesi: crescita di più di mezza misura ogni 2 mesi.
  • Da 16 a 24 mesi: cambio di scarpe ogni circa 3 mesi.
  • Da 2 a 3 anni: cambio di scarpe ogni circa 4 mesi.
  • Dai 3 anni in poi: un paio di scarpe dovrebbe durare da 4 a 6 mesi.

Seguire queste linee guida aiuterà i genitori a garantire che le scarpe dei loro bambini siano sempre a misura, promuovendo una crescita sana e confortevole.

L’Importanza di consultare il pediatra per la salute dei piedi dei bambini: passo cruciale per la crescita armoniosa

Il benessere dei piedi è fondamentale per lo sviluppo sano dei bambini. Consultare il pediatra è essenziale per individuare eventuali problematiche precocemente. Un esperto può valutare la crescita, consigliare sulla scelta delle scarpe e rilevare segnali di disturbi podologici.

Oltre a garantire una corretta misura delle scarpe, il pediatra offre consigli preziosi per prevenire deformità o alterazioni biomeccaniche. Con la sua guida, si può assicurare ai bambini il comfort necessario e favorire un cammino sicuro verso una crescita armoniosa.

Leggi anche:

Calzature per bambini: come sceglierle